Chi Siamo / Media
sabato 21 ottobre 2017

I Nostri Canali

Clicca sulle singole icone sottostanti per seguire le attività di Handmedia Associazione attraverso tutti i suoi canali.

facebook facepodvimeoyoutube


Richiedi il CINEBUS e
organizziamo una proiezione


loader


I prossimi appuntamenti


Seguici su facebook


Seguici su twitter


Sostieni l'Associazione Handmedia


Iscriviti alla newsletter


Da chi è composto il
Gruppo Handmedia



Handmedia è affiliata a:


Handmedia collabora con:




----------------------------------------------

 

Media

I media che parlano di noi
Una breve rassegna dei principali articoli apparsi sui giornai o riviste che ci riguardano...

Handmedia ha promosso un'azione di solidarietà e cinema d'animazione a San Felice sul Panaro

Link all'articolo: Comune di Medicina

Link all'articolo: Settimanale Sabatosera

Nella foto da sinistra a destra:
Martin Centurion, Gabriele Gavioli, Alessandro Baroncini, Romina Gurioli, l'Assessore Matteo Montanari, l'Assessore Giulia Orlandini, Don Giorgio, il Sindaco di Pombia e Massimiliano Volponi. La foto è stata scattata nel campo da calcio del Centro Don Bosco a San Felice sul Panaro durante la proiezione.

 


 

Articolo di Michela Turra pubblicato sulla rivista bimestrale Art Journal, edizione di novembre 2011.

Logo Art Journal


 

Emma Civallero, valorizzare il contemporaneo

La vincitrice del concorso De Marchi nella sezione grafica espone ad Handmedia a Medicina, in un open space

“Di Emma mi piace il colore, che si percepisce prima del resto. Il suo è un modo di interpretare la visione in elementi successivi, come le dissolvenze in ambito video. Ci sono visi che appaiono, sfumano e ne celano altri, il segno viene da dietro, è un modo un po' ermetico di rappresentarsi, che va  verso elementi sempre più all'interno”.

“E' uno spazio molto moderno, fuori dagli schemi a cui siamo abituati, all'interno del quale le mie opere stanno bene, come in un loft a New York”.

Così, rispettivamente, Alessadro Baroncini ed Emma Civallero, il cui incontro ha prodotto, dal 29 ottobre al 20 novembre, la bella mostra “Emma Civallero” promossa da Handmedia, dalla galleria d'Arte Atrebates e dall'associazione Arteinessere col patrocinio del Comune di Medicina, nella sede del gruppo Handmedia  a Medicina, in via Licurgo Fava 184/H.

Davvero, le macchie di colore custodi di mondi sottostanti di cui è autrice Emma Civallero, nota artista bolognese tra l'altro fresca vincitrice del concorso De' Marchi nella sezione grafica, non potevano trovare collocazione migliore dell'open space di Medicina. Un ufficio dotato di vari computer, occupato di giorno da creativi e professionisti del web e dell'organizzazione eventi, capace però di diventare galleria d'arte e salotto culturale dalle 18 alle 22, orario che va verso l'aperitivo, spazio incontro per lavoratori del terziario avanzato, quelli che operano soli e nascosti davanti a un computer, finalmente dotati di un punto d'incontro adeguato.

Anche la pittura di Emma Civallero è un po' segreta e nascosta, tutt'altro che gridata, piuttosto raffinata e da scoprire, attraente senza cadere nella trappola troppo facile ed esplicita della seduzione. Tra volti accennati e lievi trame di colore, la realtà sta dentro le sue tele in modo stratificato, complesso come lo è l'oggi, decifrabile per chi sa ben guardare e leggere, i quadri come i sentimenti. Lontana dall'urlo, delicata ed accattivante nella sua discrezione.

M.T.


Ecco l'articolo apparso sul mensile dei dipendenti del GRUPPO HERA "OH" nel mesi di Luglio 2011, col quale si evidenziano i risultati di una collaborazione ormai consolidata e che l'Associazione vorrebbe ulteriormente ampliare e rafforzare.

Media

Così Patrizia Millina di HERA racconta dell'esperienza: Insieme ai tecnici dell’Associazione HandMedia di Medicina (www.handmedia.org) abbiamo pensato a un progetto di trashware, che abbiamo nominato LiberaRete, per realizzare laboratori nelle scuole e non solo, creando una rete “libera” e utilizzando vecchi computer, l’open source e il software libero. Per leggere l'intero articolo scarica il PDF oppure clicca sull'immagine qui acconto.